CHINESE WALL

Synopsis
Da una serie di immagini fotografiche scattate nel Wuyuan, una regione della Cina, prende vita un immaginifico cortometraggio animato.
La Grande Muraglia Cinese, che fa da pretesto per il titolo, è solo uno dei tanti tipi di muri che, proprio come la famosa opera realizzata nella Cina di secoli fa, servono a tenere lontani da noi estranei, alieni, nemici, mondi…
Ma i muri, si sa, finiscono con l’essere scavalcati o abbattuti.
Protagonisti di questo short movie, dove magia e azione si fondono, sono tre bambini. Il più piccolo di loro, poco più che un neonato, si scopre essere dotato di poteri magici. La sorella e il fratello, più grandi di lui, lo osservano stupiti compiere cose incredibili.
I bambini si accorgono con stupore che, grazie al potere del loro fratellino minore, possono attraversare la soglia degli eventi, che per loro si fanno quasi “liquidi”.
La nonnina, che li sorprende dalla TV, li guida in un viaggio fra gli spiriti dei loro antenati che però sembrano non gradire…

Our work
“Chinese Wall” è un cortometraggio in 3D animation.
Partire da fotografie per realizzare un corto d’animazione ha richiesto una lunga ed approfondita fase di preproduzione in cui lo studio dell’ambientazione e dei personaggi ha occupato la maggior parte del tempo.
Il team Digitalcomoedia ha poi reinterpretato le vicende nelle foto e i loro protagonisti con lo spirito fantastico e giocoso tipico dei Cartoon.
Per seguire quest’impronta è stato fondamentale approfondire lo studio delle luci e l’impostazione coreografica in modo da rispecchiare il mood del materiale fotografico e convertirlo in qualcosa di assurdo e fantasioso che ne rivelasse, però, le radici.
Dallo spunto delle fotografie, prende il via una narrazione sognante ed evocativa che ci porta in un mondo sospeso fra il Lontano Oriente e la fantasia.